L'iniziativa

Giunto alla sua ottava edizione, 

il Festival dello Sviluppo Sostenibile è la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Un'occasione per diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). In sette anni sono stati realizzati circa 5.500 eventi tra convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi, presentazioni di libri, documentari e molto altro ancora. 

Il Festival è stato anche riconosciuto dalle Nazioni unite come un'iniziativa innovativa e unica a livello internazionale, classificandosi per due volte come finalista agli SDGs Action Awards.

L'iniziativa è promossa dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) 
con i suoi oltre 300 aderenti e con il supporto dei Partner.

Ma il Festival è il frutto della collaborazione di tutte e tutti: i singoli eventi possono essere organizzati da chiunque voglia contribuire a portare l’Italia e il mondo su un sentiero di sviluppo sostenibile.

 

Il palinsesto del Festival arriva così a contare ogni anno centinaia di iniziative proposte dalle tante anime della società civile, ma comprende anche iniziative di rilevanza nazionale curate direttamente dall'ASviS e dai suoi Aderenti e numerosi festival nei territori realizzati dalle amministrazioni cittadine e dalle università.

L’edizione 2024 del Festival si terrà dal 7 al 23 maggio, in presenza e online,
e su tutto il territorio italiano.

Ma gli eventi potranno svolgersi in tutto il mese di maggio, quindi anche nei "dintorni" del Festival, ovvero nella settimana precedente (30 aprile - 6 maggio) e in quella successiva (24 - 31 maggio). 

 

Per partecipare attivamente al Festival è possibile organizzare un evento e registrarlo compilando l'apposito modulo online nel rispetto delle linee guida. 

L’Alleanza valorizza gli appuntamenti in cartellone con operazioni di comunicazione e diffusione. Gli organizzatori degli eventi hanno così la possibilità di raggiungere un pubblico molto ampio

grazie alla notorietà già acquisita con le precedenti edizioni e alla diffusione delle informazioni sui singoli eventi che avviene tramite i canali web e social dell'ASviS (siti, campagne social, newsletter) che per tutto l’arco dei 17 giorni sono dedicati ai temi e alle iniziative del Festival. 

Partecipare al Festival significa contribuire in prima persona alla costruzione di un futuro sostenibile.